La danza degli uomini uguali

Il progetto “La danza degli uomini uguali” è un progetto biennale proposto da Scarti (capofila) in partnership con Isforcoop e Balletto Civile che è risultato vincitore del bando “Abilità al plurale” di Regione Liguria (operazioni finalizzate alla realizzazione di interventi integrati per favorire inserimento socio lavorativo di soggetti a rischio emarginazione sociale a valere sul POR FSE Liguria 2014-2020,asse 2)

Il progetto è rivolto a persone con disabilità del territorio spezzino, e ai detenuti della casa circondariale Villa Andreino della Spezia

Il progetto prevede:
1) laboratorio teatrale d’integrazione (con settimanale per tutta la durata del progetto) tra persone con diverse abilità
2) workshop e seminari specifici di teatro e danza rivolti a persone con diverse abilità (condotti da Teatro La ribalta/Accademia delle diversità, Balletto Civile/Michela Lucenti, Enirco Casale, Annita Conti – danceabilityteacher)
3) percorso di visione di spettacoli per spettatori con disabilità
4) laboratori scenografici rivolti ai detenuti del carcere di Villa Andreino La Spezia
5) documentazione fotografica e video e presentazione pubblica.

MEDIA

CONTATTI

Andrea Cerri

+393477033678

teatro@associazionescarti.it